• REXENERGY

Aumenti bollette luce e gas: lo spettro degli 800 euro a famiglia, più del 40%



Il Governo è al lavoro per alleggerire il peso degli aumenti delle bollette di luce e gas in arrivo a gennaio 2022. Al momento l’ultimo stanziamento deciso dall’esecutivo arriva a 3,8 miliardi di euro che si aggiungono ai 4,2 miliardi messi da parte in più tranche a partire da giugno dello scorso anno. Il tutto però ancora non basta. Le Associazioni a difesa dei consumatori lanciano l’allarme: gli aumenti potrebbero arrivare fino a 800 euro a famiglia, una cifra altissima.


Anche per il primo trimestre 2022 si attendono notevoli rincari per quanto riguarda le bollette di luce e gas. Stavolta, però, essi saranno salatissimi. Si stima che la luce potrebbe aumentare tra il 20 ed il 25% mentre il gas tra il 35 ed il 40%. Parliamo di circa 800 euro in più a famiglia in un momento difficile per il paese. Per Nonisma nei primi 3 mesi del 2022, l’elettricità potrebbe aumentare addirittura del 17% mentre il gas del 50%. Questo dato tradotto significherebbe un rincaro di 136 euro a famiglia per la luce e di 679 euro per il gas, comunica l’Unione Nazionale dei Consumatori. Il totale sarebbe quindi di più di 800 euro a famiglia che potrebbero salire fino a 879 euro se l’aumento dell’elettricità dovesse essere del 25%.


Il rincaro dei prezzi dell'energia elettrica è direttamente collegato a quello del gas: "Nonostante gli sforzi per il ricorso a fonti rinnovabili, per un gran numero di ore dell'anno il prezzo dell'elettricità è fatto dagli impianti che usano combustibili fossili tra cui gas naturale. Se il prezzo di quest'ultimo sale, va da sé che aumenta anche quello dell'energia elettrica. Un secondo fattore è legato ai sistemi di produzione, che rientrano nel meccanismo Ets (Emission trading system) per il quale i produttori di energia sono obbligati ad acquistare i diritti ad emettere CO2. Dato che il suo prezzo è passato da 5/6 euro a tonnellata a circa 60 euro a tonnellata, di conseguenza sale anche quello dell'energia elettrica".


Una soluzione definitiva è l'installazione di un impianto fotovoltaico con batteria di accumulo cosi di abbattere quasi totalmente il costo della bolletta e potrai proteggerti da futuri aumenti dei costi.


Scopri lo sconto in fattura per pagare il tuo impianto solo il 50% del suo valore, non perdere questa occasione CLICCA QUI